While these models have diminished in mature e-commerce and online advertising markets they are still prevalent in some more nascent industries. China is one example where Affiliate Marketing does not overtly resemble the same model in the West. With many affiliates being paid a flat "Cost Per Day" with some networks offering Cost Per Click or CPM.
This is the standard affiliate marketing structure. In this program, the merchant pays the affiliate a percentage of the sale price of the product after the consumer purchases the product as a result of the affiliate’s marketing strategies. In other words, the affiliate must actually get the investor to invest in the product before they are compensated.

Anche in questo caso, se ti interessa avviare un’attività inerente al porno, allora sappi che Chaturbate è una delle opzioni che dovrai considerare: il suo programma di affiliazione è a dir poco interessante, perché offre delle percentuali molto alte sugli abbonamenti effettuati dagli utenti. Qui trovi il link per il programma di affiliazione di Chaturbate.
The Dating Network è probabilmente il programma di affiliazione più antico nel settore adult e dating, dato che è attivo addirittura dal 1996. Si tratta di un servizio che, come potrai facilmente intuire, ti consente di accedere alle sponsorizzazioni di diversi siti web di incontri online. Si parla di portali molto famosi, di caratura globale, dunque molto noti nel settore.
In 2006, the most active sectors for affiliate marketing were the adult gambling, retail industries and file-sharing services.[21]:149–150 The three sectors expected to experience the greatest growth are the mobile phone, finance, and travel sectors.[21] Soon after these sectors came the entertainment (particularly gaming) and Internet-related services (particularly broadband) sectors. Also several of the affiliate solution providers expect to see increased interest from business-to-business marketers and advertisers in using affiliate marketing as part of their mix.[21]:149–150
The phrase, "Affiliates are an extended sales force for your business", which is often used to explain affiliate marketing, is not completely accurate. The primary difference between the two is that affiliate marketers provide little if any influence on a possible prospect in the conversion process once that prospect is directed to the advertiser's website. The sales team of the advertiser, however, does have the control and influence up to the point where the prospect either a) signs the contract, or b) completes the purchase.
In pratica, tutti hanno la possibilità di diventare agenti di vendita ingaggiati da queste società, a patto di rispettare certi requisiti. Fra questi troviamo ad esempio la presenza di un blog a tema, un account social con molti iscritti o un canale YouTube. Lo scopo del sistema è il seguente: mettere a disposizione del partner tutti gli strumenti utili per promuovere, attraverso la propria attività, un certo prodotto o servizio fornito da terzi.

non solo gioco d’azzardo, ma anche dating. Il campo degli incontri su Internet, infatti, figura nella lista di quelli in assoluto più remunerativi. Da questo punto di vista, se hai un blog che si occupa di incontri online, noi ti suggeriamo di testare il network affiliate di TopOffers: al suo interno troverai tante società che si occupano di questo settore, molto rinomate, come ad esempio Flirt, Amici Piccanti, Senza Pudore e Solo Avventure.
Le alternative più simili ad avere un proprio sito web o blog per promuovere prodotti in affiliazione sono, come accennato in precedenza, i profili social: pagine Facebook, profili Instagram, canali Youtube o di micro-blogging come Tumblr. Si tratta di profili social network che chiunque può aprire ma, una volta aperti, serve impegno per mantenerli aggiornati con contenuti nuovi, interessanti e frequenti.
Also known as a publisher, the affiliate can be either an individual or a company that markets the seller’s product in an appealing way to potential consumers. In other words, the affiliate promotes the product to persuade consumers that it is valuable or beneficial to them and convince them to purchase the product. If the consumer does end up buying the product, the affiliate receives a portion of the revenue made.

File-Sharing: Web sites that host directories of music, movies, games and other software. Users upload content to file-hosting sites and then post descriptions of the material and their download links on directory sites. Uploaders are paid by the file-hosting sites based on the number of times their files are downloaded. The file-hosting sites sell premium download access to the files to the general public. The websites that host the directory services sell advertising and do not host the files themselves.

In 2006, the most active sectors for affiliate marketing were the adult gambling, retail industries and file-sharing services.[21]:149–150 The three sectors expected to experience the greatest growth are the mobile phone, finance, and travel sectors.[21] Soon after these sectors came the entertainment (particularly gaming) and Internet-related services (particularly broadband) sectors. Also several of the affiliate solution providers expect to see increased interest from business-to-business marketers and advertisers in using affiliate marketing as part of their mix.[21]:149–150
In questo caso, le regole per operare variano da cliente a cliente: alcuni ti danno libertà di promuovere i prodotti come preferisci, altri invece ti vincolano dandoti una mail pre-compilata da inviare senza apportare modifiche. In ogni caso, l’email marketing è spiegato abbondantemente in diversi libri e anche nel corso di affiliate marketing di cui ti parlerò a fine articolo.
Dipende dal programma di affiliazione. Ci sono network che hanno pochi affiliati forti, altri che ne hanno pochi e piccoli (perchè il grosso lo fanno con il media buying diretto, ed altri che hanno molti affiliati piccoli. Questo perchè parlare di “editori” è sbagliato in quanto una grossa fetta viene fatta anche da coloro che non hanno traffico ma lo comprano o semplicemente possiedono database email a cui inviano le offerte, spesse volte senza nemmeno possedere un sito.

Semrush è un tool che integra tantissime funzioni utili per chi si occupa di SEO. Fra questi troviamo gli strumenti per la ricerca delle keyword, per l’analisi dei competitor, per il tracking dei dati del proprio sito e via discorrendo. Si tratta di una piattaforma che può essere usata previo abbonamento: offre anche un programma di affiliazione che si chiama BeRush, dunque potresti sponsorizzare questo servizio sul tuo sito e guadagnare cifre molto interessanti. Qui il programma di affiliazione di SEMrush.
There is serious competition in the affiliate marketing sphere. You’ll want to make sure you stay on top of any new trends to ensure you remain competitive. Additionally, you’ll likely be able to benefit from at least a few of the new marketing techniques that are constantly being created. Be sure you’re keeping up to date on all these new strategies to guarantee that your conversion rates, and therefore revenue, will be as high as possible.
Sicuramente avrai visto anche tu pubblicità mentre navighi su questo famoso social network. Come qualsiasi inserzionista, anche tu potresti fare pubblicità su Facebook e promuovere (quasi) qualsiasi cosa: corsi online, corsi dal vivo, iscrizione a siti di coupon e buoni spesa, applicazioni per smartphone, e tutto quanto trovi sui network di affiliazione.
Una volta fatto l’accesso e la registrazione potrai scegliere i prodotti Amazon da vendere, la piattaforma ti darà un link per ogni prodotto che scegli e tu dovrai inserirlo nelle pagine del tuo blog o nei tuoi profili social. Ogni volta che qualcuno visiterà i tuoi profili o il tuo blog e cliccherà su quel link sarà tracciato, se quella persona farà un acquisto tu riceverai una percentuale.
Secondo recenti statistiche, le aziende di e-commerce con il miglior rendimento hanno un valore medio dell'ordine di $ 82. Aumenta le entrate lasciando che i tuoi affiliati sappiano quali prodotti portano nell'AOV più alto e concentrati su quei prodotti. L'affiliato può promuovere i prodotti e indirizzare il traffico verso il tuo sito, ma per generare conversioni e aumentare il tuo AOV con le offerte, segui questi passaggi:
INFOBOOK è il corso definitivo per imparare a vendere le tue conoscenze, sotto forma di video corso o infoprodotto generico.   INFOBOOK ti guiderà passo passo e ti mostrerà ogni step necessario, ogni dettaglio, ogni minimo tecnicismo e strategia necessaria per impostare il tuo infobusiness online step by step senza che tu abbia alcuna conoscenza pregressa.
Un altro esempio di personaggio che fa delle affiliazioni il suo pane quotidiano è Salvatore Aranzulla, il famosissimo blogger che scrive guide su praticamente qualsiasi cosa! Salvatore infatti, quando scrive articoli come “Miglior cellulare sotto i 70 euro”, “Quale cardiofrequenzimetro comprare per fare running”, eccetera, inserisce diversi link del programma affiliazione di Amazon. In questo modo, ogni volta che uno dei suoi utenti clicca su di essi ed esegue un acquisto, guadagna una commissione.
Se fatto bene, marketing di affiliazione è il modo migliore per fare reddito passivo da on-line. Ma solo poche persone possono beneficiare di marketing di affiliazione, la maggior parte delle persone non possono mai fare anche una singola vendita dai loro sforzi. Perché? Essi si concentrano esclusivamente sulla generazione di clic in più, piuttosto che la creazione di consapevolezza circa i prodotti che promuovono.
In the past, large affiliates were the mainstay, as catch-all coupon and media sites gave traffic to hundreds or thousands of advertisers. This is not so much the case anymore. With consumers using long-tail keywords and searching for very specific products and services, influencers can leverage their hyper-focused niche for affiliate marketing success. Influencers may not send advertisers huge amounts of traffic, but the audience they do send is credible, targeted, and has higher conversion rates. 

Merchants receiving a large percentage of their revenue from the affiliate channel can become reliant on their affiliate partners. This can lead to affiliate marketers leveraging their important status to receive higher commissions and better deals with their advertisers. Whether it’s CPA, CPL, or CPC commission structures, there are a lot of high paying affiliate programs and affiliate marketers are in the driver’s seat.

As search engines have become more prominent, some affiliate marketers have shifted from sending e-mail spam to creating automatically generated web pages that often contain product data feeds provided by merchants. The goal of such web pages is to manipulate the relevancy or prominence of resources indexed by a search engine, also known as spamdexing. Each page can be targeted to a different niche market through the use of specific keywords, with the result being a skewed form of search engine optimization.
Digital Marketing Specialist – Influencer – Social Media Strategist. Ho sempre lavorato in ambito digitale e conseguito studi in bambito digital-social-web. Ho lavorato da piccole a grandi aziende maturando molte competenze innovative. Sono sempre spinto da grande curiosità di scoprire cose nuove ed è per questo che leggo e navigo molto. Possiedo 2 smartphone, iPad, MacBook Pro e per me non esistono giornali e riviste cartacei. Il digitale domina ed è il nostro futuro!
×