Let’s say you have a promotions page where you’re promoting a product via affiliate links. If you currently get 5,000 visits/month at a 2% conversion rate, you have 100 referrals. To get to 200 referrals, you can either focus on getting 5,000 more visitors, or simply increasing the conversion rate to 4%. Which sounds easier? Instead of spending months building domain authority with blogging and guest posts to get more organic traffic, you just have to increase the conversion rate by 2%. This can include landing page optimization, testing your calls-to-action, and having a conversion rate optimization strategy in place. By testing and optimizing your site, you’ll get far better results with much less effort. 
CashInPills è un’azienda specializzata nel settore dei prodotti salutistici, e offre un catalogo con oltre 20 articoli a disposizione degli affilianti. Si tratta di prodotti che coprono una vasta gamma di aspettative: si trovano le pillole per la disfunzione erettile, gli integratori per gli appassionati di palestra, le pillole dimagranti e persino i feromoni.
Also known as a publisher, the affiliate can be either an individual or a company that markets the seller’s product in an appealing way to potential consumers. In other words, the affiliate promotes the product to persuade consumers that it is valuable or beneficial to them and convince them to purchase the product. If the consumer does end up buying the product, the affiliate receives a portion of the revenue made.
Sicuramente saprai già che Amazon fornisce un programma di affiliazione, il quale possiede delle percentuali definite in base alle varie categorie prodotto (libri, elettronica, casa e giardino e via discorrendo). È una delle opzioni migliori per chi sta iniziando con l’affiliate marketing: un banco di prova per potersi poi cimentare con network più impegnativi e remunerativi.
Anche Tradedoubler è un network di affiliazione, dunque accorpa al suo interno una grande quantità di negozi e di società che vendono prodotti di qualsiasi genere o categoria. Somiglia per certi versi ad Amazon, solo che è molto più stringente: nel senso che non puoi limitarti all’iscrizione, dato che per sponsorizzare un certo prodotto o servizio dovrai chiedere l’autorizzazione alla società che lo vende. Anche qui sono presenti opzioni come i banner e i link, e anche qui guadagnerai una percentuale sul prezzo di vendita.
When beginning your affiliate marketing career, you’ll want to cultivate an audience that has very specific interests. This allows you to tailor your affiliate campaigns to that niche, increasing the likelihood that you’ll convert. By establishing yourself as an expert in one area instead of promoting a large array of products, you’ll be able to market to the people most likely to buy the product.
Sprintrade è un must nel settore dei network di affiliazione, soprattutto per chi cerca un marketplace con un’offerta di prodotti o campagne imponente e molto variegata. Su Sprintrade potrai difatti trovare centinaia di prodotti appartenenti a categorie diverse, come ad esempio casa, elettronica, moda, informatica, giochi, concorsi, food e tanto altro ancora. Prima di proseguire, è bene che tu sappia che si tratta di un network italiano, dunque questo è un ulteriore punto a favore.

La veloce evoluzione di internet ha creato un’opportunità per diverse tipologie di inserzionisti –dagli individui con un account Facebook o un blog, ai siti di recensione di contenuti, agli aggregatori di offerte fino agli sviluppatori di app. Mentre le persone continuano a inventare nuovi sistemi per indirizzare il traffico verso i venditori, nuovi modelli si fanno strada, ma intanto ecco una lista dei modelli più popolari al momento, i quali riassumono il principale metodo di promozione.
Don’t put all your eggs in one basket. If you only promote one merchant’s products, you are stuck with their commissions, their landing pages, and ultimately, their conversion rates. It is important to work with many different merchants in your niche and promote a wide range of products. This affiliate marketing strategy will diversify the amount of commissions you make and create a steady stream of revenue when building an affiliate website. 
Tuttavia non è una regola fissa nel sistema commissionale, esistono delle situazioni per cui può succedere che la piattaforma di affiliazione scelga di riconoscersi molto meno, come anche il 10% o il 5% della commissione. Capita se si parla di clienti, di inserzionisti di altissimo cabotaggio che producono grandissimi fatturati, i quali hanno grandi capacità di scalare le spese del sistema di affiliazione in maniera importante.
×