Se non venite ammessi al Programma di Affiliazione, non preoccupatevi. Riceverete un’email personalizzata che spiega esattamente le motivazioni; così saprete cosa correggere. Dopodiché potrete contattare il team che si occupa del programma, chiedendo di rivalutare la domanda sulla base di ulteriori dettagli; oppure potrete aggiornare la vostra candidatura con più informazioni.
Questa piattaforma è progettata per tutti quegli affiliati che desiderano promuovere prodotti non materiali o prodotti informativi. Clickbank è stata creata nel 1998 e da allora la sua crescita è stata enorme, diventando la piattaforma numero uno al mondo nella vendita di prodotti informativi, vendendo con Clickbank puoi guadagnare commissioni fino al 75% del valore totale, oltre a scegliere tra una varietà di prodotti sul mercato.
In the BigCommerce affiliate program, you receive a 200% bounty per referral and $1,500 per Enterprise referral, with no cap on commissions. Plus, the more referrals you drive through the program, the higher your commission tier will go. BigCommerce uses an industry leading 90-day cookie, so you will receive credit for up to three months for the referrals you generate. Also, there are no obligations or minimum commitments to join the program.
Considerando che il carrello medio dell’acquisto sul sito di ecommerce sia € 300, il margine medio dell’advertiser il 30% (net profit € 90); la commissione sarà una percentuale (tendenzialmente un 5 – 10%) del net profit medio. Un CPA fisso, se i prodotti venduti generano una revenue unitaria media abbastanza o completamente uniforme (calcolato sempre su un 5/10% del net profit). Criticità : Difficile generare grandi volumi se il cliente non è un grande player con già una big reputation sul mercato.
Esempio: mi piace Bruce Lee e se ho un sito web che parla di arti marziali potrei andare sul sito web di Bruce Lee e registrarmi per il suo programma di affiliazione. Quindi posso vendere tutte le cose nel suo negozio sul mio sito e posso recensire i prodotti o raccomandarli. Quando le persone faranno clic sui miei link affiliati riceverò una commissione sulle vendite.
L’unico problema che vedo è il mercato italiano nei riguardi degli info prodotti nell’area web marketing. Infatti i migliori sia su clickbank che altre piattaforme sono tutti in inglese. Hai notato se questo crea una barriera in termini di conversioni. Io immagino di si ma gradirei una tua opinione a riguardo e se puoi consigliare qualche soluzione valida. Al momento io vedo solo quella di creare blog e funnels in inglese.
There is no shortage of products you’ll be able to promote. You’ll have the ability to pick and choose products that you personally believe in, so make sure that your campaigns center around truly valuable products that consumers will enjoy. You’ll achieve an impressive conversion rate while simultaneously establishing the reliability of your personal brand.
Programma di affiliazione: nel digital advertising, è un accordo tra due siti in cui un sito (affiliato) si impegna a promuovere e distribuire prodotti o servizi offerti dal secondo (merchant), in cambio di una percentuale delle vendite generate dalle attività di marketing. Quest’ultime consistono, in genere, nell’inserimento nei siti dei publisher affiliati di banner o link sponsorizzati che rimandano al sito del merchant.
Instapage è uno dei migliori software in circolazione per creare delle landing pages efficaci in modo semplice ed immediato. È molto usato anche da chi crea dei piccoli siti di micro nicchia, e da chi cerca uno strumento privo della necessità di scrivere codice. In sintesi, è il top per quanto concerne la creazione delle pagine di atterraggio: di riflesso, potresti ad esempio sponsorizzarlo se hai un blog che parla dei migliori strumenti online per fare marketing.
Il web è diventato un luogo in cui le persone potevano trovare informazioni, notizie, prodotti, opinioni, ispirazioni e dati. Termini come e-commerce, traffico web e banner ad hanno iniziato a emergere. Mentre il mondo iniziava a passare sempre più tempo e a spendere sempre più denaro online, gli esperti di marketing hanno inventato nuovi modi per fare leva su questo canale di comunicazione e nuove opportunità per i proprietari dei siti web di diventare partner. I creatori di contenuti hanno iniziato a monetizzare i propri siti e a essere pagati per la visibilità che offrivano ai venditori per i loro visitatori. A loro volta i venditori hanno trovato sistemi per raggiungere nuove audience e pagare solo quando c’è una reale conversione.

Si, i programmi di affiliazione possono essere promossi in qualsiasi paese in cui sia attivo il tuo network di affiliazione (e che compri il tuo prodotto/servizio). Se il tuo sito è disponibile in più lingue, è meglio impostare un programma di affiliazione per ogni lingua, ove possibile, in modo che i publisher possano indirizzare la propria audience alla versione più adatta.
Instapage è uno dei migliori software in circolazione per creare delle landing pages efficaci in modo semplice ed immediato. È molto usato anche da chi crea dei piccoli siti di micro nicchia, e da chi cerca uno strumento privo della necessità di scrivere codice. In sintesi, è il top per quanto concerne la creazione delle pagine di atterraggio: di riflesso, potresti ad esempio sponsorizzarlo se hai un blog che parla dei migliori strumenti online per fare marketing.

Amazon ha dunque creato un proprio sistema di affiliazione interno che nel tempo è diventato il più potente al mondo. La leggenda vuole che sia stato proprio Amazon ad inventarsi un sistema di affiliazione. La storia narra di un blog che ha proposto a Jeff Bezos, CEO di Amazon, di farsi dare dei banner di Amazon e di farsi pagare solo nel caso fosse riuscito a fargli vendere più libri (ai tempi Amazon è nato proprio da qui). Jeff Bezos entusiasta dell’idea mise in piedi un sistema per fare proprio questo. Ad oggi vanta milioni di siti affiliati, facenti capo a centinaia di migliaia di publisher un giro di affari intorno al biliardo, cioè 1000 alla quinta e quindi mille bilioni. Da capogiro.
Anche in questo caso, se ti interessa avviare un’attività inerente al porno, allora sappi che Chaturbate è una delle opzioni che dovrai considerare: il suo programma di affiliazione è a dir poco interessante, perché offre delle percentuali molto alte sugli abbonamenti effettuati dagli utenti. Qui trovi il link per il programma di affiliazione di Chaturbate.
Let’s say you have a promotions page where you’re promoting a product via affiliate links. If you currently get 5,000 visits/month at a 2% conversion rate, you have 100 referrals. To get to 200 referrals, you can either focus on getting 5,000 more visitors, or simply increasing the conversion rate to 4%. Which sounds easier? Instead of spending months building domain authority with blogging and guest posts to get more organic traffic, you just have to increase the conversion rate by 2%. This can include landing page optimization, testing your calls-to-action, and having a conversion rate optimization strategy in place. By testing and optimizing your site, you’ll get far better results with much less effort. 

A quick and inexpensive method of making money without the hassle of actually selling a product, affiliate marketing has an undeniable draw for those looking to increase their income online. But how does an affiliate get paid after linking the seller to the consumer? The answer is complicated. The consumer doesn’t always need to buy the product for the affiliate to get a kickback. Depending on the program, the affiliate’s contribution to the seller’s sales will be measured differently. The affiliate may get paid in various ways:
In genere si sente parlare molto di più di SEM, Search Engine Marketing, e di Google che di Affiliate Marketing. Questo perché Google, con i suoi servizi e le sue piattaforme, è estremamente più conosciuto a conti fatti. Non solo: il SEM con Google ha tuttora conservato lo stesso livello di efficienza ed efficacia che aveva una decina d’anni fa quando non c’era AdWords Editor.
×