Nel dizionario, la parola mentore è definito come un insegnante o consigliere saggio e fidato. In generale, queste persone sono esperti del settore che esercitano. Essi possono dare consigli e guidarvi nella giusta direzione. I mentori di marketing di affiliazione sono esperti consulenti che hanno fatto di marketing di affiliazione loro specialità. I mentori di marketing di affiliazione possono essere persone che hanno già avuto successo nel marketing di affiliazione e sono sempre disposti a condividere le loro conoscenze sulla base dell'esperienza dal punto di vista sia gli affiliati ei mercanti. E questo è il motivo per cui ci troviamo in questa pagina. Il suo scopo è quello di dare gli insegnamenti che hanno mentori di affiliazione.
Il rapporto di affiliazione è un rapporto cosiddetto win-win: io inserzionista devo fare della pubblicità per promuovere un prodotto/servizio, per far fare un acquisto, per far registrare qualcuno al mio sito. Io publisher devo erogare pubblicità quindi se ho fatto fare l’azione all’utente, ho vinto: perché tu mi pagherai una commissione. Io inserzionista se sono riuscito a far fare l’azione ho vinto, perché ne ho un ritorno economico. Ovviamente un ROI lo avrà anche la piattaforma di affiliazione facente da intermediario.
Tuttavia, AdSense non ottimizza gli annunci che essi visualizzano sul tuo sito web per ottenere il massimo ritorno sull'investimento come fa Google Ads per i suoi inserzionisti quando desiderano ottimizzare le loro campagne pubblicitarie. Quindi, in sostanza, l'ammontare di denaro che puoi guadagnare con AdSense dipende da quanto gli inserzionisti possono creare i loro annunci.
Si adotta quando l’obiettivo del cliente è generare un contatto da trasformare in un secondo momento in un cliente; il CPL è calcolato dal cliente in base al lifetime value dell’utente, al valore medio del utente convertito e al proprio costo interno di conversione (CRM, call center etc.). Il modello di share della commissione fra publisher e network non cambia (30% / 70%). Criticità: modello molto esposto alle fake conversion.
quello di un blogger che si occupa di tecnologia. Se questo blogger scrive con costanza, avrà la possibilità di acquisire nel tempo un certo traffico dal motore di ricerca e dai social network attraverso le condivisioni dei propri articoli e risorse. Parte di questo flusso nel tempo probabilmente si fidelizzerà diventando fan, follower o sottoscrittore di newsletter. Vuol dire che il suo pubblico arriverà a fidarsi di lui quando dovrà prendere delle decisioni nel settore tecnologico dandogli l’occasione di monetizzare.
×