Di facile comprensione, interessante ed esaustivo. Ben fatto, va dritto al sodo dell’argomento. Premetto che io nella vita faccio tutt’altro ma ho una grande passio e vorrei aprire un Blog di libri. Quindi ho pensato di unire l’utile al dilettevole, provando a farlo diventare una fonte di reddito. Ho finalmente capito i meccanismi che stanno dietro le affiliazioni e spero di poter mettere presto in pratica quello che ho appreso da Simona!
L' Affiliate marketing è un metodo di promozione delle imprese on-line o siti web in cambio di un pagamento basato sulle prestazioni. Affiliate marketing utilizza molte tattiche di web marketing popolari durante il processo di promozione tra cui l'ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO), posizionamento di ricerca a pagamento, web design, e-mail marketing e pubblicità online.
In un ecosistema in cui la maggior parte delle transazioni avviene ancora in percentuali diverse da desktop, tablet e smartphone e abbiamo nel 69% in media dei casi consumatori interessati, vediamo soprattutto che i touchpoints di ricerca, che contribuiscono ad una transazione tipo e che generano valore immediato e misurabile, sono ancora oggi quasi tutti strumenti di performance marketing gestiti tramite l’Affiliate Marketing e dal mondo dell’affiliazione:

All’interno delle caratteristiche dell’Affiliate Marketing, il concetto di intermediazione come standard funziona così nella maggioranza dei casi: fatto un ricavo, l’inserzionista offre al publisher il 70% della commissione. Il 30% della commissione spetta alla piattaforma di affiliazione. Facendo un esempio in cifre, se stabilisco come inserzionista che per ogni 100€ che ricavo grazie a questa attività di marketing dovrò dare a questo sistema di affiliazione, formato dalla piattaforma e dai publisher, 10€ ogni 100€, darò 7€ al publisher e 3€ alla piattaforma.
Sprintrade è un must nel settore dei network di affiliazione, soprattutto per chi cerca un marketplace con un’offerta di prodotti o campagne imponente e molto variegata. Su Sprintrade potrai difatti trovare centinaia di prodotti appartenenti a categorie diverse, come ad esempio casa, elettronica, moda, informatica, giochi, concorsi, food e tanto altro ancora. Prima di proseguire, è bene che tu sappia che si tratta di un network italiano, dunque questo è un ulteriore punto a favore.
SEOZoom è una suite equiparabile a Semrush, anche se offre i propri servizi ad un costo più abbordabile rispetto a quest’ultima. Gli strumenti di base offerti da questo strumento SEO sono praticamente gli stessi, solo che sono meno approfonditi o specializzati su altri aspetti (come i backlink) ma hanno un database di chiavi per il mercato italiano molto elevato. Essendo più economico, il suo programma di affiliazione potrebbe permetterti di ottenere un numero di conversioni maggiore.
Ciao! Mi chiamo Lorenzo e sono co-fondatore di Carica Vincente. Nella vita mi occupo di web marketing e sviluppo di carriera, e mi appassionano l’economia ed il business a 360 gradi. Sono autore dell’e-book Instagram Business Pro. Se vuoi una consulenza privata con me relativa a carriera, Instagram o business online, puoi prenotarla su questa pagina
In poche parole: La vendita della filiale non è un sistema di arricchirsi rapidamente. Si richiede un sacco di pazienza e passione per aiutare gli altri per promuovere i vostri prodotti. Rendere i tuoi lettori a conoscenza dei vostri prodotti di affiliazione è la chiave per rendere più vendite. E offrire diversi incentivi per aumentare il vostro reddito di affiliazione, anche se sei un principiante. Mai difficile vendere come si può degradare il vostro marchio nel lungo periodo.
Si potrebbe pensare: può un inserzionista essere un’azienda normale che vuole far conoscere il suo brand? Forse sì. Per meglio dire può esserlo ma qualcosa lo deve pur remunerare. Vendo qualcosa sul mio sito? Mi devo portare dei clienti a cui devo vendere un servizio? Posso voler far registrare utenti ad una newsletter quindi per acquisire lead? Tutto si può fare ma l’importante è che dev’essere conveniente per il publisher.
L' Affiliate marketing è un metodo di promozione delle imprese on-line o siti web in cambio di un pagamento basato sulle prestazioni. Affiliate marketing utilizza molte tattiche di web marketing popolari durante il processo di promozione tra cui l'ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO), posizionamento di ricerca a pagamento, web design, e-mail marketing e pubblicità online.
Esempio: mi piace Bruce Lee e se ho un sito web che parla di arti marziali potrei andare sul sito web di Bruce Lee e registrarmi per il suo programma di affiliazione. Quindi posso vendere tutte le cose nel suo negozio sul mio sito e posso recensire i prodotti o raccomandarli. Quando le persone faranno clic sui miei link affiliati riceverò una commissione sulle vendite.
COINBASE: oggi non si fa altro che parlare di Bitcoin. C’è una corsa all’acquisto pazzesca e questo lascia la possibilità a chiunque abbia un sito di generare passivamente ingenti somme di denaro partecipando, gratuitamente, al loro programma di affiliazione. Non perdere il treno dei Bitcoin, registrati qui e comincia a guadagnare grazie alle criptovalute.
Sicuramente saprai già che Amazon fornisce un programma di affiliazione, il quale possiede delle percentuali definite in base alle varie categorie prodotto (libri, elettronica, casa e giardino e via discorrendo). È una delle opzioni migliori per chi sta iniziando con l’affiliate marketing: un banco di prova per potersi poi cimentare con network più impegnativi e remunerativi.

In un ecosistema in cui la maggior parte delle transazioni avviene ancora in percentuali diverse da desktop, tablet e smartphone e abbiamo nel 69% in media dei casi consumatori interessati, vediamo soprattutto che i touchpoints di ricerca, che contribuiscono ad una transazione tipo e che generano valore immediato e misurabile, sono ancora oggi quasi tutti strumenti di performance marketing gestiti tramite l’Affiliate Marketing e dal mondo dell’affiliazione:


Uno dei più popolari programmi di marketing di affiliazione è Amazon Associates. È possibile aderire non appena ti accettano nel programma, puoi scegliere tra oltre un milione di prodotti eCommerce di Amazon per fare pubblicità sul tuo sito web, app per dispositivi mobili o su Facebook, Instagram, Twitter, YouTube e Twitch, e puoi guadagnare al 10% in commissione se qualcuno fa clic sul tuo link di affiliazione e acquista un prodotto Amazon.

Hai però il controllo sui tipi di annunci visualizzati sul tuo sito web. Puoi scegliere tra annunci di testo, annunci display, annunci rich media e altro. Puoi anche personalizzare lo stile dell'annuncio o crearne uno personalizzato, che ti dà la possibilità di modificare le dimensioni, il colore, il testo, lo sfondo e i dettagli del bordo degli annunci visualizzati sul tuo sito web. Inoltre, puoi posizionare solo tre annunci di contenuto, tre annunci di collegamento e due caselle di ricerca su ciascuna delle tue pagine web.
Mai promuovere un prodotto a buon mercato solo perché si sta pagando di più in commissioni. La maggior parte dei nuovi blogger promuovere i prodotti che sono inutili e finiscono per perdere potenziali clienti. Non fare questo errore nel vostro viaggio di marketing di affiliazione. Ricordate, la fiducia è la chiave per fare più vendite nel marketing di affiliazione.

Amazon è la piattaforma di affiliazione per natura, questo gigante del marketing online è stato creato nel 1994 e da allora è diventato la piattaforma leader mondiale nella vendita di prodotti fisici, il migliore di tutti e chiunque può diventare un affiliato di Amazon, basta avere un blog o qualche tipo di piattaforma per commercializzare prodotti, come un negozio online e via. Amazon è specializzata nella commercializzazione di prodotti materiali e nella sua piattaforma è possibile trovare milioni di prodotti sul mercato. Con Amazon puoi guadagnare commissioni fino al 10% del valore totale del prodotto.
Il tracciamento viene effettuato con delle codifiche in codice JavaScript che generano tipologie di pagamento come il CPC ed il CPM, ovvero l’attribuzione del compenso per l’acquisto generato a giorni di distanza dal click effettuato e dalla impression riscontrata. Questa è una pratica affinata negli anni che oggi sembra essere la più diffusa e la più apprezzata dai publisher.
×