Sono Simona Bigazzi e mi occupo di digital marketing dai tempi dell’Università. Da allora non ho mai smesso di lavorare in questo ambito ed oggi aiuto le Persone a Guadagnare sul web. In questo Corso Online “Affiliate Marketing per Principianti: Come Crearsi da Subito un Guadagno Online” ti insegnerò come costruirti un piccolo reddito, rivendendo prodotti di altre aziende e guadagnandoci una commissione. Grazie all’affiliazione otterrai traffico qualificato, sfruttando quello che già conosci o le tue passioni.
Designed to create a huge amount of traffic at all times, these sites focus on building an audience of millions. These websites promote products to their massive audience through the use of banners and contextual affiliate links. This method offers superior exposure and improves conversion rates, resulting in a top-notch revenue for both the seller and the affiliate.

Some commentators originally suggested that affiliate links work best in the context of the information contained within the website itself. For instance, if a website contains information pertaining to publishing a website, an affiliate link leading to a merchant's internet service provider (ISP) within that website's content would be appropriate. If a website contains information pertaining to sports, an affiliate link leading to a sporting goods website may work well within the context of the articles and information about sports. The goal, in this case, is to publish quality information on the website and provide context-oriented links to related merchant's websites.


Since you’re essentially becoming a freelancer, you get ultimate independence in setting your own goals, redirecting your path when you feel so inclined, choosing the products that interest you, and even determining your own hours. This convenience means you can diversify your portfolio if you like or focus solely on simple and straightforward campaigns. You’ll also be free from company restrictions and regulations as well as ill-performing teams.
In 1994, Tobin launched a beta version of PC Flowers & Gifts on the Internet in cooperation with IBM, who owned half of Prodigy.[10] By 1995 PC Flowers & Gifts had launched a commercial version of the website and had 2,600 affiliate marketing partners on the World Wide Web. Tobin applied for a patent on tracking and affiliate marketing on January 22, 1996, and was issued U.S. Patent number 6,141,666 on Oct 31, 2000. Tobin also received Japanese Patent number 4021941 on Oct 5, 2007, and U.S. Patent number 7,505,913 on Mar 17, 2009, for affiliate marketing and tracking.[11] In July 1998 PC Flowers and Gifts merged with Fingerhut and Federated Department Stores.[12]

Se hai un vasto pubblico di piccole e medie imprese, il programma di affiliazione di HubSpot potrebbe essere perfetto per te. Incorporando i link di affiliazione nei tuoi contenuti e guidando gli acquisti di uno dei nostri prodotti entro 90 giorni dall'approdo sul nostro sito tramite il link di affiliazione del tuo sito web, puoi guadagnare $ 250 per fare riferimento a un cliente iniziale / base, $ 500 per riferire un cliente professionista o CMS, e $ 1.000 per il riferimento a un cliente aziendale.
Although it differs from spyware, adware often uses the same methods and technologies. Merchants initially were uninformed about adware, what impact it had, and how it could damage their brands. Affiliate marketers became aware of the issue much more quickly, especially because they noticed that adware often overwrites tracking cookies, thus resulting in a decline of commissions. Affiliates not employing adware felt that it was stealing commission from them. Adware often has no valuable purpose and rarely provides any useful content to the user, who is typically unaware that such software is installed on his/her computer.

An influencer is an individual who holds the power to impact the purchasing decisions of a large segment of the population. This person is in a great position to benefit from affiliate marketing. They already boast an impressive following, so it’s easy for them to direct consumers to the seller’s products through social media posts, blogs, and other interactions with their followers. The influencers then receive a share of the profits they helped to create.
In questo corso online “Affiliate Marketing per Principianti: Come Crearsi da Subito un Guadagno Online”, scoprirete esattamente come funziona il marketing di affiliazione e come avviare il vostro sito web di affiliazione o blog, sfruttare i vostri canali social, per crearvi un reddito “passivo” online. Passivo non è brutto! Significa senza dover ogni volta lavorare sullo stesso contenuto che avete prodotto, ma una volta messo online, nel modo giusto, dovrete solo aspettare di generare delle provvigioni. Questo non significa che avrete guadagni facili e che diventerete ricchi domani.. ma vi darò informazioni e strumenti per poter mettere a reddito il vostro tempo, le vostre passioni e le vostre conoscenze.
La pagina di destinazione è la pagina di un sito web dove inserire un visitatore. Per voi come autore del blog è ogni articolo di una pagina di destinazione potenziale, dal tuo più grande fonte di traffico sono motori di ricerca. La pagina di destinazione dovrebbe essere progettata per consentono al cliente di fare un'azione, come iscriversi a una newsletter o acquistare un prodotto.

I comparatori di tariffe come facile.it, segugio.it e tutti i loro simili si basano esclusivamente sulle affiliazioni. Queste piattaforme offrono agli utenti un servizio di comparazione prezzi su vari servizi (assicurazioni, mutui, prestiti, ecc) e, quando l’utente acquista uno di questi prodotti cliccando sui link che loro ti forniscono, questi portali guadagnano una commissione.
Per la pubblicità su Google valgono le stesse regole di Facebook: per creare campagne performanti serve che qualcuno di esperto ti spieghi i principi di funzionamenti ed i “segreti” per spendere poco e convertire molto. Io ci sono riuscito seguendo vari corsi sull’argomento, ma anche per questo tipo di pubblicità esiste un capitolo dedicato nel corso che tra poco ti svelerò.
CashInPills è un’azienda specializzata nel settore dei prodotti salutistici, e offre un catalogo con oltre 20 articoli a disposizione degli affilianti. Si tratta di prodotti che coprono una vasta gamma di aspettative: si trovano le pillole per la disfunzione erettile, gli integratori per gli appassionati di palestra, le pillole dimagranti e persino i feromoni.

Despite its older origins, email marketing is still a viable source of affiliate marketing income. Some affiliates have email lists they can use to promote the seller’s products. Others may leverage email newsletters that include hyperlinks to products, earning a commission after the consumer purchases the product. Another method is for the affiliate to build an email list over time. They use their various campaigns to collect emails en masse, then send out emails regarding the products they are promoting.


Affiliates were among the earliest adopters of pay per click advertising when the first pay-per-click search engines emerged during the end of the 1990s. Later in 2000 Google launched its pay per click service, Google AdWords, which is responsible for the widespread use and acceptance of pay per click as an advertising channel. An increasing number of merchants engaged in pay per click advertising, either directly or via a search marketing agency, and realized that this space was already occupied by their affiliates. Although this situation alone created advertising channel conflicts and debates between advertisers and affiliates, the largest issue concerned affiliates bidding on advertisers names, brands, and trademarks.[39] Several advertisers began to adjust their affiliate program terms to prohibit their affiliates from bidding on those type of keywords. Some advertisers, however, did and still do embrace this behavior, going so far as to allow, or even encourage, affiliates to bid on any term, including the advertiser's trademarks.
Per la pubblicità su Google valgono le stesse regole di Facebook: per creare campagne performanti serve che qualcuno di esperto ti spieghi i principi di funzionamenti ed i “segreti” per spendere poco e convertire molto. Io ci sono riuscito seguendo vari corsi sull’argomento, ma anche per questo tipo di pubblicità esiste un capitolo dedicato nel corso che tra poco ti svelerò.
When beginning your affiliate marketing career, you’ll want to cultivate an audience that has very specific interests. This allows you to tailor your affiliate campaigns to that niche, increasing the likelihood that you’ll convert. By establishing yourself as an expert in one area instead of promoting a large array of products, you’ll be able to market to the people most likely to buy the product.
Focus on reviewing products and services that fall within your niche. Then, leveraging the rapport you have created with your audience and your stance as an expert, tell your readers why they would benefit from purchasing the product or service you are promoting. Almost anything sold online can be reviewed if there is an affiliate program – you can review physical products, digital software, or even services booked online, like ride sharing or travel resort booking. It is especially effective to compare this product to others in the same category. Most importantly, make sure you are generating detailed, articulate content to improve conversions.
Negli ultimi quindici anni ha cambiato gradualmente un sacco. Mentre il vecchio modem 56K andato per la spazzatura, smartphone ha conquistato il mondo. Quasi ogni bambino proprio oggi un telefono con connessione internet mobile. Persone che guardano ora YouTube (e piattaforme video alternativi), marketing di affiliazione online è diventato sempre più importante e continuerà a crescere in futuro. Marketing affiliato ha un sacco di vantaggi ed è uno dei modi migliori per guadagnare reddito passivo e attivo:
Iniziò tutto molti anni fa. A dire il vero non ricordo neanche la data esatta. Io e mio fratello ai tempi avevamo acquistato qualche pagina facebook che utilizzavamo per portare traffico ad un nostro blog che trattava tematiche gossip, e che monetizzavamo con circuiti a cpc come google adsense (ai tempi non sapevo di essere già un affiliato e di utilizzare uno dei programmi di affiliazione per blog più famoso al mondo).
Uno dei più popolari programmi di marketing di affiliazione è Amazon Associates. È possibile aderire non appena ti accettano nel programma, puoi scegliere tra oltre un milione di prodotti eCommerce di Amazon per fare pubblicità sul tuo sito web, app per dispositivi mobili o su Facebook, Instagram, Twitter, YouTube e Twitch, e puoi guadagnare al 10% in commissione se qualcuno fa clic sul tuo link di affiliazione e acquista un prodotto Amazon.

Le alternative più simili ad avere un proprio sito web o blog per promuovere prodotti in affiliazione sono, come accennato in precedenza, i profili social: pagine Facebook, profili Instagram, canali Youtube o di micro-blogging come Tumblr. Si tratta di profili social network che chiunque può aprire ma, una volta aperti, serve impegno per mantenerli aggiornati con contenuti nuovi, interessanti e frequenti.
In sostanza, l’Affiliate Marketing è un rapporto in cui non ci si basa sul principio dell’erogazione pubblicitaria, bensì sul rapporto commerciale: io inserzionista faccio diventare i miei publisher la mia forza vendita. Semplificando, io ti do del materiale pubblicitario e tu lo devi pubblicare e vendere al posto mio. Trasportato nel mondo reale è come se ad esempio chiedessi ad alcune persone di fare del volantinaggio per me, assicurandomi che li pagherò per ogni ingresso che avrò nel mio locale. Essendo però il mondo dell’Affiliate Marketing tutto digitale, qui avremo solamente materiali web prettamente tecnici, interamente intermediati dalla tecnologia.
×